REVIEW PARTY: Fog di Daniela Ruggero

Cari sognatori, ritorna la straordinaria penna di Daniela Ruggero con il suo nuovo ed oscuro romanzo!!!

413t-mDSTqL

GENERE: LGBTQ contemporaneo, con sfumature dark 
DATA DI USCITA: 21 novembre 2022 

Ebook

Sono Raul Campbell il re indiscusso di Detroit.
Sono il capo del traffico di armi, degli incontri clandestini e il futuro pappone delle donne di mio padre. Il mio destino è scritto nel mio cognome, ma qualcuno sta tentando di usurparmi il trono.
Mi chiamo Ryan Miller, sono il diavolo della 8-Mile, sono cresciuto in una roulotte ai margini di una città che ha dominato il mondo. Sono il frutto del degrado e dell’indifferenza.
Due uomini lontani che si incontrano per un caso fortuito, un dominatore e un assassino senza scrupoli che si consumeranno nel desiderio.
I ruoli si invertiranno e in una guerra per il territorio scopriranno che l’amore non conosce limiti se non quelli dettati dalla paura. 

Ho scoperto questa autrice leggendo il suo romanzo “Anime gemelle” un contemporary dolce, intenso e romantico. Immaginate il mio stupore quando ho scoperto che usciva con un dark e per di più M/M che è sì uno standalone, ma è il prequel di altri due romanzi usciti tempo fa, “Dust” e del suo spin-off “Rush”.

Appena vista cover e trama mi sono buttata nella mischia senza timore certa che recupererò anche gli altri perché cavolo dark così belli e intensi, così folli e irriverenti se ne leggono pochi davvero.

Una volta iniziato a leggere ti prende la smania di volerne sempre di più, anche se in alcuni punti ti spezza il fiato, anche se ne vorresti sfuggire in un luogo lontano per non essere travolta dallo tsunami di emozioni al punto che lo rileggerei anche adesso.

Raul e Ryan banchettano con gli stessi demoni, li provocano, li domano e si fanno al contempo schiavizzare da essi, ma soprattutto una volta che si sono rispecchiati l’uno nell’abisso oscuro dell’altro, saranno legati per sempre. Sono entrambi l’imperfezione più assoluta, sono il male che non vorresti mai incontrare, il veleno che ti infetta e corrode dal di dentro, diversi come il giorno e la notte ma entrambi letali.

«Sembra che tu abbia visto un fantasma» affermo senza accennare a farlo entrare. «E tu sembra che abbia lottato con tutti i demoni dell’inferno.» «Con quasi tutti, ne manca solo uno.» Lui stringe le palpebre, è chiaramente sconvolto, è accaduto qualcosa lo sento. «Io non ho paura dei demoni, Ryan.»

Raul è il re nero di Detroit, ha il potere esercitato nel lusso e nell’apparenza. Un dominatore esigente senza limiti e scrupoli. Quando una minaccia incombe, incontra uno sguardo che gli brucia la sua anima oscura. Quegli occhi devastanti lo leggono nel profondo, portandolo a desiderare ossessivamente cose per lui inimmaginabili.

Ryan è una mina vagante, è rabbia, è adrenalina, è il male che non vuol vivere per cui non ha nulla da perdere. Niente lo tocca, niente lo spezza perché sei già frantumato in milioni di pezzi che non riaggiusteresti mai. Sei il risultato del male che ti hanno infettato in ogni cellula. Eppure sente la brama di quell’uomo oscuro come lui che gli dà un’opportunità. Gli fa scattare uno sconosciuto senso di protezione anche dal male che lui stesso è.

Tra loro non sarà mai rose e fiori ma rovi e spine che si conficcano nell’anima, eppure è un legame così imprescindibile che non riesci a rinnegare perché sai che è in ogni cellula di te.

Lo stile è impeccabile nel genere e si vede che l’autrice si esprime al suo meglio. Ha carattere, personalità nell’intreccio, personaggi ben costruiti e calibrati che non vengono mai ammorbiditi o snaturati.

È un dark sublime che gli appassionati del genere non possono perdersi e mi meraviglio che questa storia non abbia le stelline che merita o che avrebbe se fosse straniera. Raramente mi espongo così limpidamente ma per talenti del genere che meritano, sarebbe un peccato non farlo.

Per cui miei amanti delle anime oscure che se ne fregano di regole, immorali e sfrenati, vi aspettano pagine coinvolgenti, ricche di tensione e quel pizzico di spicy sporco che piace. E voi che aspettate a conoscere il Re nero di Detroit?

Alla prossima lettura! ❤

kisspng-lion-hipster-stock-photography-lions-head-5accaebc91b9a0.3233463215233635165969Rosanna S. 
(Recensionista Sognare) 


Ciao! Lo sai che siamo affiliati Amazon?!
Se ti piace il nostro blog e vuoi acquistare un libro clicca su i nostri link! Tu non spendi un soldo in più, ma aiuti noi a crescere e a migliorare!
Grazie! 😉


***ATTENZIONE***

A partire dal 2023 il blog si trasferisce in un sito nuovo.
Se volete continuare a seguirci, vi invitiamo a iscrivervi al nostro Nuovo Sito cliccando questo link: https://sognareleggiesogna.wordpress.com/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...