REVIEW TOUR: Curvy Love di Lia Carnevale

Cari sognatori, immergetevi in questa dolcissima e passionale favola nata dalla penna di Lia Carnevale!!!

41wkGWPZb9LGENERE: contemporary romance, rosa
DATA DI USCITA: 13 ottobre 2019

Ebook

Rosy è pigra, odia la palestra e anche i suoi chili di troppo, ma ama i dolci di cui non può fare a meno. Quando Adrian la stringe tra le braccia e la fa sua, non può crederci. Lui è davvero troppo per lei: aspetto nordico, occhi azzurri, fisico prestante. L’uomo più attraente che abbia mai conosciuto. Anche se non si sente alla sua altezza, e ha bisogno di superare le proprie paure e i propri limiti, decide per la prima volta di darsi una chance per vivere qualcosa di profondo con la persona di cui si è innamorata. Ma i suoi piani verranno sconvolti quando scoprirà che Adrian non è sincero come credeva…

Il suo corpo tondo le sembra una condanna. Reagire alla devastazione che il vuoto di lui le ha lasciato non è semplice, soprattutto perché deve imparare la lezione più difficile: amarsi per amare ed essere accettati.

“Chi ci ama realmente non tenta di cambiarci, non vuole modificarci, ma accetta quello che siamo e come siamo: grassi, magri, simpatici o antipatici. Chi ci ama, ci ama e basta.”

Nel parlarvi di questo romanzo parto proprio dalla frase che lo conclude perché racchiude il cuore della storia ed è talmente importante che dovremmo farne una gigantografia da mettere davanti allo specchio. Ognuna di noi donne è una meraviglia nella sua diversità, con la sua complessità e in questa favola d’amore ancor di più si scopre quanto il segreto stia proprio nell’amarci ogni giorno di più, cercando di valorizzare noi stesse al meglio.

Rosa è sempre vissuta nella moda tra modelle altissime e magrissime che hanno minato la sua autostima di donna normale con le curve giuste al posto giusto. Lei insieme ai genitori gestisce l’atelier di famiglia; è una donna affermata, circondata da amiche meravigliose, ma…

“A venticinque anni bisognerebbe uscire, divertirsi e frequentare  locali in cui organizzano happy hour e ci si scambia occhiate languide con tutti i presenti, al fine di trovare qualcuno da portare a casa e fare “polpette”. Termine utilizzato da mia sorella per dire: scopare. Beh, io le polpette preferisco mangiarle”

Dentro ogni donna indipendentemente dalla condizione sociale affiorano insicurezze, paure e Rosa non è da meno… Io l’ho amata alla follia perché in ogni pagina raccontava un po’ di me e mi sono sentita abbracciata e coccolata.

Durante un viaggio incontra il bellissimo Adrian e si perde nei suoi meravigliosi occhi azzurri e in quel fascino nordico glaciale.Vivono un’intensa notte d’amore dove lei si è sentita per la prima volta esaltare nella sua femminilità prorompente.

“Di fronte a me c’è un bellissimo Dio biondo che mi guarda malizioso. «Non c’è tempo, dolcezza, mi dispiace, dovrai condividerla con me», afferma mentre mi viene incontro, nudo e con lo sguardo soddisfatto. Non replico, anche perché non me ne dà il tempo, in un attimo è già dentro la doccia, afferra la mia mano e mi tira contro il suo petto. Fuori da questa camera c’è il paradiso, ma io preferisco di gran lunga quello che ho qui.”

Ma al risveglio lui non c’è più… è partito senza lasciarle nemmeno un messaggio ed è difficile lasciare andar via un sogno così bello.

Adrian è un uomo meraviglioso che per sensi di colpa deve mantenere una promessa che non vorrebbe, ma il suo cuore lo porta dalla bellissima Rosa.

“«È questo che si prova a essere innamorati?», chiedo con un filo di voce. «Cosa senti, amore mio?», mi sussurra all’orecchio. «Un cuore impazzito, un’anima fragile, un cervello drogato e una fottuta paura».”

Che fare? Rinunciare ai propri sogni perché qualcuno ce li sta portando via?
No, Rosa e Adrian si troveranno a rincontrarsi, a sfidarsi… a desiderarsi perdutamente!

“Lui spinge e io rispondo, ci incateniamo alla perfezione, i nostri movimenti sono fluidi e del tutto in simbiosi. Nulla esiste più: le offese, la madre, la fidanzata, la stanza… solo noi. «Dio, che paradiso», afferma ansimante. «Sei fantastica, Rosy»,

Rosa farà una lunga strada che la porterà ad affrontare tutte quelle insicurezze e quei limiti che finora l’hanno sempre bloccata.

La scrittura fluida e accattivante di questa autrice vi farà immergere per ore in una favola moderna; sognerete ad occhi aperti un amore bello e impossibile, sorriderete dell’ironia con cui colora questo racconto senza mai piangersi addosso.

Per una volta siamo noi donne vere protagoniste di questo romanzo meraviglioso, noi pigre, impacciate, casiniste che ci buttiamo in avventure più grandi di noi ma che non smettiamo mai di sognare ad occhi aperti un amore bello, come quello di Adrian e Rosa.

Armatevi di dolcetti, una buona tisana calda, un divano comodo, un plaid morbido e coccoloso ed immergetevi nelle pagine di questo romanzo che sono certa amerete quanto me!

Alla prossima lettura! ❤

Rosanna S. (Recensionista Sognare).

Questa presentazione richiede JavaScript.


Ciao! Lo sai che siamo affiliati Amazon?! Se ti piace il nostro blog e vuoi acquistare un libro clicca su i nostri link! Tu non spendi un soldo in più, ma aiuti noi a crescere e a migliorare! Grazie! 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...