SEGNALAZIONE: Marta, un soffio di vita di Daniela Merola

71P+PpJDCVL

TITOLO: Marta, un soffio di vita
AUTORE: Daniela Merola
GENERE: narrativa, contemporaneo
DATA DI USCITA: 8 febbraio 2019

“MARTA, UN SOFFIO DI VITA”, L’ANAFFETTIVITA’ AUTODISTRUTTIVA NEL LIBRO DI DANIELA MEROLA

Marta Renzulli è una donna realizzata nella professione con un matrimonio fallito alle spalle. Ha avuto una gioventù difficile caratterizzata da incomprensioni e mancanza d’amore da parte dei genitori. Questo l’ha portata a una instabilità emotiva che l’ha portata ad atti autolesionistici. Decide di ritornare al suo paese d’origine per riflettere sulla sua vita, mettendo in stand by il suo lavoro, ma viene investita da una altra grande delusione: i suoi genitori l’hanno esclusa dal testamento. È un duro colpo per lei. La vita di Marta viene scombussolata di nuovo. Sarà l’affetto dei nuovi amici Alfio e Alfia e un nuovo amore con il veterinario del paese, un uomo caparbio che comprenderà gli affanni mentali di Marta, che la aiuteranno a desistere dall’autodistruzione. Una sorpresa finale le darà modo di trovare il suo soffio di vita. Prefazione di Vincenza D’Esculapio.

“Marta, un soffio di vita” è la storia di una anaffettività autodistruttiva che non trova pace.

E’ la storia di Marta, una donna inseguita dai suoi fantasmi mentali e con una rabbia ed ira dentro che la divora ogni giorno di più. L’anaffettività che ha vissuto nella sua infanzia e giovinezza la portano ad annientarsi in rapporti sentimentali squilibrati e a cercare approvazioni che non colmano questo suo vuoto affettivo ed emotivo. L’autodistruzione domina la sua esistenza e la portano a commettere molti errori.

Appesa tenacemente ad un flebile soffio di vita Marta fino alla fine lotterà per trovare un equilibrio che la possa far rinsavire.

“Marta, un soffio di vita” è un romanzo crudo, scarno, senza fronzoli narrativi, denso di dialoghi inerenti il racconto, chiuso nell’immediatezza della descrizione dei sentimenti non concede spazio ad orpelli esterni. Tutto ciò permette al lettore di entrare immediatamente nel vivo del racconto e vivere le emozioni insieme alla protagonista che lotta per affermare il suo essere viva e razionale che troppo spesso ha smarrito.

“Marta, un soffio di vita” regala colpi di scena fino all’ultima pagina perché racconta argomenti come la ricerca di un equilibrio psico-fisico che molte donne perdono per tante ragioni, un libro che racconta la depressione autolesionistica che molte donne combattono e da cui sono divorate.

“FRASE CHE RIASSUME IL LIBRO”
“Una donna alla ricerca di sé, un tormento che non le da tregua, un ex marito, una cavalla che adora, il paese d’origine, un nuovo amore, una sorpresa finale”.

“FRASE CHE RACCONTA IL LIBRO”
“Il passato è rinchiuso in un cassetto che non vale più la pena riaprire”

50896902_2469395123075260_2920068863489998848_n

Scopriamo l’autrice…

Nata a Napoli , maturità al liceo classico  “Garibaldi” , laurea in lettere moderne presso la “Federico II”.  Master di inglese presso la “American studies center”. Diploma di maestra d’asilo. Si è subito interessata di comunicazione ed informazione sin da ragazza creando con una amica di Livorno la fanzine “new power generation” dedicata alla rockstar Prince e ne ha curato tutta la lavorazione, dall’impaginazione alle risposte ai fans, ai contatti con i manager inglesi e americani del divo. Ha frequentato un corso di editoria presso il “centro  studi di italiano Napoli” vincendo uno stage come ufficio stampa per l’associazione culturale “librincircolo”.  Ha frequentato un corso di dizione e doppiaggio partecipando anche ad alcuni jingle radiofonici . Ha curato l’ufficio stampa per la prima edizione della fiera del libro “ricomincio dai libri”,  per alcuni scrittori e altri professionisti dello spettacolo e per il teatro anfitrione di Roma. Giornalista pubblicista ha lavorato per testate giornalistiche come “primapaginaonline.it”, “ newsly.it”, “ragguagliami.org”. Ha organizzato eventi culturali  a Napoli e Roma e fatto ufficio stampa per il book mob  di librincircolo.  Ha ideato i format “occasioni d’inchiostro”, “libridine a teatro”, “libridinebooksharing”, “unlibrosospeso”. Si occupa di  editoria, teatro, cinema, eventi culturali in genere. E’ anche presentatrice di eventi. Ha un suo blog molto seguito danielamerola.wordpress.com. Fa parte dell’Associazione culturale “centro agape” dove organizza presentazioni ed eventi.  Ha partecipato a vari premi letterari ricevendo una menzione d’onore per il premio “emozioni 2018” dell’associazione “eterna edizioni” con il racconto “il silenzio del cuore”. E’ stata finalista al premio “parole sotto l’albero” 2018 con il racconto “favole della luce”. Ha organizzato a Palazzo Reale di Napoli l’evento “Napoli, vulcano di positività” per la piattaforma “the bright side”. Blogger, presentatrice e organizzatrice di eventi culturali, scrittrice e sceneggiatrice, fa parte della giuria del Premio letterario “terre di Guido Cavani” e della giuria del premio letterario “fondazione premio Napoli”. Ha partecipato a numerosi premi giornalistici.


Ciao! Lo sai che siamo affiliati Amazon?! Se ti piace il nostro blog e vuoi acquistare un libro clicca su i nostri link! Tu non spendi un soldo in più, ma aiuti noi a crescere e a migliorare! Grazie! 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...