REVIEW PARTY: Piacere di conoscerti di Rachel winters

Cari sognatori, nel giorno della sua uscita vi presentiamo il dolcissimo e divertentissimo romanzo di Rachel Winters, edito Mondadori!!!

71ZtqAliacL.jpgGENERE: contemporary romance
DATA DI USCITA:16 luglio 2019

Ebook / Cartaceo

Dopo sette anni come assistente, la ventinovenne Evie Summers è pronta a ottenere finalmente la promozione che merita. Ma l’agenzia televisiva e cinematografica che tiene in piedi da dietro le quinte naviga in pessime acque, ed Evie rischia di perdere il lavoro. Secondo il suo capo, c’è un unico modo per evitare il tracollo: riuscire a convincere il loro cliente più importante e arrogante, il premio Oscar Ezra Chester, a completare la sceneggiatura di una commedia romantica per Hollywood.
Il problema? Ezra ha il blocco dello scrittore e non sa nemmeno da che parte incominciare. Inoltre non crede all’amore e detesta le commedie romantiche, che non considera all’altezza del suo grande talento. Incuriosito però dalla caparbietà di Evie, le propone uno scambio: si metterà a scrivere solo se lei gli dimostrerà che ci si può innamorare proprio come succede nei film. E cioè mai.
Evie non può fare altro che accettare e si imbarca in un appuntamento dopo l’altro per incontrare un uomo nello stesso modo in cui Sally incontra Harry o Hugh Grant si imbatte in Julia Roberts.
La realtà però è un po’ diversa ed Evie si ritroverà ad affrontare una serie di umiliazioni, con esiti disastrosi…

Piacere di conoscerti è un romanzo divertente e commovente, che dimostra come a volte la vita reale sia molto più emozionante dei film e gli incontri migliori avvengano quando meno te lo aspetti.

Cosa succede quando uno sceneggiatore di grande successo, vincitore di un oscar, ha il blocco dello scrittore? Semplice, viene chiamata in gioco la nostra protagonista, Evie, che avrà tempo solo tre mesi per sciogliere Ezra.

La giovane Evie, dopo anni di duro lavoro per un’agenzia che sforna i migliori sceneggiatori in circolazione, capisce che potrebbe ritrovarsi senza lavoro e senza la promozione ad agente nel caso in cui Ezra “BIP” Chester, il loro cliente più importante il quale, mosso dal suo ego e dalla sua arroganza, non decidesse di scrivere una commedia romantica degna del suo talento.
Il problema di BIP risiede nel fatto che, secondo lui, è impossibile innamorarsi nella realtà come accade nelle commedie. Ma Evie non si scoraggia e così propone a BIP un patto: se lui firmerà l’ultima proroga concessa dai produttori della commedia, lei riproporrà tutti i meet-cute romantici di successo per dimostrargli che anche nella realtà si può incontrare un signor “lieto fine” come nei film ed innamorarsi (richiesta aggiunta da BIP), con tanto di resoconto da inviare dopo ogni incontro.

Da qui in avanti, Evie vivrà delle esperienze indimenticabili, soprattutto grazie all’aiuto dei suoi amici che la sosterranno e l’aiuteranno ad organizzare ogni meet cute pur di vedere la propria amica prendersi del tempo anche per se stessa e non solo per il lavoro.
Già dal primo meet-cute, si rivela essere tutt’altro che una passeggiata portare a termine l’impresa e dopo il primo tentativo con esito disastroso, l’unica consolazione di Evie è aver fatto la conoscenza di Ben, il vedovo allegro e della figlia Annette a cui piace giocare a Reggere il maiale

Il libro, scritto sotto forma di diario e sceneggiatura, si apre con uno dei meet cute più disastrosi collezionati dalla nostra Evie… a mio parere quello più spettacolare.
Anche io sono sempre stata del pensiero che certi amori che nascono nei film, dati da un incontro o una coincidenza particolare, siano un po’ troppo esagerati visti nella realtà.
Ammetto, però, che le versioni che ci riporta la nostra protagonista le trovo ancora migliori da vivere rispetto alle versioni dei film.
Per tutta la lettura non ho fatto altro che ridere e non mi sarei lontanamente immaginata di trovarmi tra le mani un libro capace di riprodurre questo mio stato d’animo in maniera così persistente. Per un attimo ho avuto la stessa impazienza di BIP nel voler ricevere altri resoconti di meet-cute.
Del resto il carattere ed i modi di fare di Evie li ho trovati azzeccati per il ruolo che le è stato affidato: una ragazza insicura di sé, che non crede nel proprio potenziale e valore ma che è determinata e pronta a tutto per il lavoro. Sono un mix perfetto per rendere la storia ancora più avvincente; ad esempio voi, riuscireste mai di proposito a fare la conoscenza di un ragazzo rovesciandogli per sbaglio una bibita addosso?

Ogni situazione, oltre ai meet-cute, è descritta in maniera così esilarante che a volte ho avuto l’istinto di sostenere anche io la fanciulla.
Ma tutto ciò, a mio parere, non può esistere se alle spalle non si ha un elemento fondamentale, ovvero degli amici pronti ad aiutarti e sostenerti in certe imprese.
Mi sarei aspettata una parte finale più lunga forse per non abbandonare così in fretta il libro ma nell’insieme ho apprezzato molto la storia. ❤

Readers, non avreste voglia di vivere una situazione da film? Chiedete a Evie! 😉

Cristal ( Recensionista Sognare).


Ciao! Lo sai che siamo affiliati Amazon?! Se ti piace il nostro blog e vuoi acquistare un libro clicca su i nostri link! Tu non spendi un soldo in più, ma aiuti noi a crescere e a migliorare! Grazie! 😉

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...