“Premio Strega 2017” – Settant’anni di storia, cultura e scoperte letterarie – La cinquina dei finalisti!

premio-strega

Cos’è il Premio Strega?
Il Premio Strega è un premio letterario che viene assegnato annualmente all’autore o autrice di un libro pubblicato in Italia tra il 1º aprile dell’anno precedente ed il 31 marzo dell’anno in corso. Dal 1986 è organizzato e gestito dalla Fondazione Bellonci. È universalmente riconosciuto come il premio letterario più prestigioso d’Italia, oltre a godere di una consolidata fama in Europa e nel resto del mondo.

Il Premio è stato istituito nel 1947, all’interno del salotto letterario di Maria e Goffredo Bellonci a Roma, con il contributo di Guido Alberti, proprietario della casa produttrice del Liquore Strega, che dà il nome al Premio e si ricollega alle storie sulla stregoneria a Benevento che risalgono ai tempi dell’antichità classica.
Nel dopoguerra, il Premio diventa un traino per il mondo della cultura italiana, logorato da oltre vent’anni di dittatura fascista e dal recente conflitto.

Il primo scrittore a ricevere il Premio Strega, nel 1947, è stato Ennio Flaiano, con il libro Tempo di uccidere. A settant’anni dall’istituzione, dieci donne hanno vinto il Premio: per prima, nel 1957, Elsa Morante, seguita da Natalia Ginzburg, Anna Maria Ortese, Lalla Romano, Fausta Cialente, la stessa Maria Bellonci, Mariateresa Di Lascia, Dacia Maraini, Margaret Mazzantini e Melania Gaia Mazzucco.
Soltanto lo scrittore Paolo Volponi ha vinto più di una volta il Premio Strega, due per l’esattezza: nel 1965, con La macchina mondiale; nel 1991, con La strada per Roma.
Alcune delle opere premiate con il Premio Strega sono divenute colonne portanti della letteratura contemporanea: da Il nome della rosa di Umberto Eco, che ha venduto cinquanta milioni di copie in tutto il mondo, grazie alla traduzione in decine di lingue, a Il Gattopardo di Giuseppe Tomasi di Lampedusa, un classico della letteratura italiana.
Fino all’edizione del 2014 il Premio Strega è stato assegnato ogni anno ad un solo scrittore, poiché non si sono mai verificate condizioni di parità nel computo finale dei voti. Nel 2006, tuttavia, accanto a Caos Calmo di Sandro Veronesi, anche la Costituzione della Repubblica Italiana ha ricevuto un Premio Strega onorario, al di fuori della classica competizione.

Come funziona la premiazione?
Amici_della_DomenicaIl meccanismo del Premio prevede che la scelta del vincitore sia affidata ad un gruppo di quattrocento uomini e donne di cultura, tra cui gli ex vincitori. Coloro che compongono la giuria sono tuttora chiamati Amici della domenica, dal giorno prescelto per le loro prime riunioni. I quattrocento giurati possono proporre dei titoli a loro graditi, purché ogni candidatura sia supportata almeno da due di loro; un’ulteriore selezione (tipicamente nel mese di giugno) designa la cinquina delle opere finaliste. Tradizionalmente il primo giovedì del mese di luglio, nel ninfeo di Villa Giulia a Roma, veniva effettuata, con votazione finale degli Amici della domenica, la votazione definitiva che proclamava l’opera vincitrice. Nel 2016, in occasione della settantesima edizione del premio, vengono modificati sia la data che il luogo della premiazione, che avviene l’8 luglio all’Auditorium Parco della Musica.

La designazione del vincitore ha suscitato talvolta polemiche nel mondo della cultura e dell’editoria, alimentando l’attenzione dell’opinione pubblica per il Premio.

(Fonte Wikipedia)

 

premio-strega-2017-cinquina-589x325Il 14 giugno 2017 si è svolta a Casa Bellonci, a Roma, la notte della cinquina del premio Strega 2017, il giorno dopo la vittoria del premio Strega Giovani da parte di Paolo Cognetti, autore de Le otto montagne.
(Fonte Il Libraio.it)

I cinque finalisti sono, nell’ordine:
Paolo Cognetti per le Le otto montagne
Ebook
http://amzn.to/2sfl3m9
Cartaceo
http://amzn.to/2rA7A69

Teresa Ciabatti per la La più amata
Ebook
http://amzn.to/2st7h1n
Cartaceo
http://amzn.to/2t6knPY

Wanda Marasco per La compagnia delle anime finte
Ebook
http://amzn.to/2st9dGW
Cartaceo
http://amzn.to/2rA2as5

Alberto Rollo per Un’educazione milanese
Ebook
http://amzn.to/2t6f5E1
Cartaceo
http://amzn.to/2st7FNk

Matteo Nucci per È giusto obbedire alla notte
Ebook
http://amzn.to/2sfkkRI
Cartaceo
http://amzn.to/2rA8MGK

Non ci resta che attendere la serata finale che si svolgerà il 6 luglio come di consueto al Ninfeo di Villa Giulia.. Chi sarà il vincitore?!

Annunci

Un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...